Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

07/11/2007
Mede, rapina a mano armata in villa nella periferia del paese.

E' successo proprio l'altra sera all'ora di cena mentre i proprietari stavano cenando, tre banditi incappucciati e tutti armati di pistola, hanno fatto irruzione nella villa abbattendo la porta a calci.
I delinquenti erano giovani, parlavano bene l’italiano ma erano stranieri, forse albanesi.
Aldo, 41 anni, è stato fatto subito sdraiare a terra e legato con le mani dietro la schiena, mentre la moglie, Carmela di 65 anni, è stata immobilizzata sulla sedia, con i polsi legati alle caviglie.
Poi, con pistola puntata alla testa, il capofamiglia è stato portato alle scale che conducono al piano superiore.

I vigliacchi si sono fatti consegnare l'orologio da polso, due bracciali e un anello e poi si sono fatti aprire la cassaforte.
Se ne sono andati dopo 35-40 minuti con un bottino di preziosi, tra cui il Rolex d’acciaio del figlio, un piccolo Pryngeps in oro e una collezione di 36 orologi a cipolla dell’Ottocento, portati via con tutta la bacheca d’esposizione.
Si sono allontanati lasciando i proprietari chiusi nel bagno, qualche minuto dopo sono riusciti a liberarsi e dare l'allarme.

( nellla foto, il palazzo municipale )





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.