Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

12/11/2007
Alessandria, ordinanza del Sindaco Fabbio per vietare l'accattonaggio.

Il Sindaco di Alessandria, Piercarlo Fabbio ha emesso un'ordinanza per vietare l'accattonaggio su tutto il territorio del Comune di Alessandria.
Nel provvedimento si pone l'accento sulla numerosa presenza di persone che "esercitano l'accattonaggio e che con pedanteria e ed insistenza , infastidiscono i cittadini con frasi, atteggiamenti e abbigliamento indirizzato a suscitare la pietà popolare, allo scopo di ottenere denaro".

Viene posto poi l'accento sul fatto che spesso vengono utilizzati animali tenuti in condizioni disagiate, costretti all'immobilità per molte ore, in cesti, contenitori di cartone o legati.
Questi animali sono inoltre tenuti in condizioni igieniche precarie, risulta pressoché impossibile verificare se siano stati sottoposti alle vaccinazioni obbligatorie e se non siano portatori di malattie pericolose o contagiose.

Per queste ragioni, nella sua veste di Autorità Sanitaria Locale, il Sindaco ha vietato l'esercizio delle attività di accattonaggio "o di quant'altro sia finalizzato a turbare la corretta vita delle persone con condotte che non tengano conto della libertà e della quiete altrui".

E' prevista la sanzione amministrativa per un importo da 25 a 500 euro, ed è ammesso il pagamento in misura ridotta pari a 50 euro.
"Quello che si vuole colpire - afferma il primo cittadino - è l'accattonaggio organizzato, a quello esercitato "per mestiere" e che spesso nasconde forme di racket e di sfruttamento, anche dei minori. In accordo di con il CISSACA stiamo studiando forme di sostegno e di aiuto per i casi di disagio sociale che potrebbero essere evidenziate dalla applicazione stessa dell'ordinanza".





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.