Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

26/08/2008
A Pozzolo Formigaro la nuova collettiva di artisti locali.

Dopo il successo ottenuto a Novi Ligure col Festival delle Arti e la mostra Creatura Moderna: il cavallo di troia, l’associazione culturale Nazca Project si ripropone a Pozzolo Formigaro con la nuova collettiva di artisti locali dal nome Bestie da Cantina: creature sotterranee e strane entità nelle cantine del castello, e anche in questo contesto le arti visive si andranno a mescolare con altre forme d’arte creando con esse una ricca serie di eventi.
In primo luogo bisogna evitare di farsi trarre in inganno dal nome ironico e forse un po’ adolescenziale della manifestazione (agli artisti Nazca piace sempre un pò di simpatica auto-ironia come dimostrano le passate manifestazioni), perché i concetti in essa contenuti saranno in realtà molto seri e profondi, fonte di una continua maturazione artistica e umana degli stessi artisti e delle loro opere.

La “Creatura Moderna” si basava su concetti e forme innovative ed esteriorizzate, per cosi dire metropolitane, che prendevano spunto del frenetico contesto urbano, tracciando i fili di una visione più o meno astratta del nostro attuale stile di vita; attraverso energiche pennellate, tinte forti e immagini eclettiche, apparivano scorci del nostro presente, espresso sia con entusiastica condivisione che con nostalgica accettazione. Una visione nata del confronto tra gli artisti stessi e il cibernetico mondo esterno.
La nostra zona è legata ad un radicato background culturale di stampo rurale e campagnolo, ma la modernità sta ormai rovesciando queste tradizioni creando una specie di commistione tra moderno e storico, spesso in un lento scivolare dall’uno all’altro, ma che in alcuni casi si manifesta in un aperto contrasto, che rigetta la persona alla ricerca di una propria interiorità fatta di sogni, paure e metafisici segreti. Ed è proprio da questo ritorno al proprio io esistenziale che nasce la mostra collettiva “Bestie da Cantina”; quale luogo migliore di una cantina per esprimere le nostre più profonde emozioni interiori, scendendo nel luogo più buio e privato del nostro io! Questa nuova mostra evento, si badi bene, non vuol di certo ricadere in un retorico carnevale degli orrori, non ci saranno mostri, fantasmi o pareti ammuffite, quello che verrà creato da questa mostra sarà lo specchio dell’Io interiore, fatto di sogni, aspirazioni, magie, paure e insicurezze, tutto ciò a cui il nostro moderno mondo di cemento non è più in grado di badare; ecco quali sono le vere bestie di questa cantina interiore.

Quello che vi troverete di fronte saranno opere intime, visionarie, sognatrici e introspettive… molto differenti da quelle esteriori, avanguardiste, critiche e spesso malinconiche della passata collettiva; anche gli eventi in se avranno un che di visionario e funambolico in linea con questa visione interiore dell’animo artistico. La mostra inaugurerà Venerdi 29 Agosto alle ore 18 con un ampio bouffe offerto dall’associazione e dal comune e la presentazione della opere esposte. Gli artisti saranno: Giorgio Soldatini, Ivano Bidoggia, Alessandra Contiero, Andrea Vaccari, Maria Elisa Repetti, Michele Gavazza, Elisabetta Baldi, Salvo Vessella, Valentina Cascarino, Ezio Minetti, Francesco Rojas, Fabio Grillo, Ruben Esposito, Michelle Marrone, Marco Bertero. Sempre Venerdi 29 alle ore 21 l’associazione culturale Karkadè aprirà la serie di eventi presentando lo spettacolo teatrale “La Lezione”, un divertente commedia drammatica di E. Ionesco esponente della introspettiva e visionaria corrente del teatro dell’assurdo. Sabato 30 Agosto vi sarà la mostra mercato dei giovani scrittori della provincia intiolata Libri Segreti, che si avvarrà anche di alcune presentazioni/dibattito (ore 18 e ore 21) fatte di persona dagli autori stessi di alcuni di questi libri. Il giorno seguente Domenica 31 Agosto sarà la giornata della musica fatta da delle vere Bestie da palcoscenico; Rock in Pozzolo sarà l’occasione per ascoltare una staffetta musicale che durerà dalle ore 17 fino alle 24, condotta da alcune delle nuove band emergenti locali, in ordine di esecuzione: ore 17.00 Whetstone - ore 17.45 UnderDose - ore 18.30 Miracle and Slepper - Pausa con jam-Session! - ore 21.00 RogoRock - ore 21.45 Half Step Down - ore 22.30 Wonderlands - ore 23.15 Acid/C

Venerdi 5 Settembre alle ore 21 sarà il giorno di un alquanto curioso spettacolo di Fantasmagoria; in collaborazione con le Sligge di Ovada Andy presenterà "Il Mostro e la Rosa", le vere e reali strane apparizioni di queste cantine del castello… siete curiosi vero??? Il giorno successivo, Sabato 6 Settembre ore 22 l’associazione culturale Innatampè ci presenterà un ipnotico spettacolo di giocoleria col fuoco nella più fedele rappresentazione dell’arte di strada indiana.
La mostra si concluderà il 7 Settembre in concomitanza del concerto della Corale Pozzolese offerto dal Comune di Pozzolo Formigaro.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.