Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

10/09/2008
Nuovo ospedale di Alessandria, firmata l'intesa per lo studio di fattibilità.

Il protocollo d'intesa per l'elaborazione di uno studio di fattibilità per il nuovo ospedale di Alessandria è stato firmato il 9 settembre dal vicepresidente della Regione, Paolo Peveraro, dall'assessore regionale alla Tutela della salute e Sanità, Eleonora Artesio, dal direttore generale dell'azienda ospedaliera SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo, Maria Teresa Flecchia, dal presidente della Provincia, Paolo Filippi, e dal sindaco Piercarlo Fabbio.
Nel documento il Comune di Alessandria si impegna a formalizzare entro 120 giorni, con una delibera di Consiglio comunale, la localizzazione scelta per la costruzione del nuovo presidio, tenendo conto delle indicazioni sulle caratteristiche che dovrà avere il nuovo nosocomio elaborate dalla direzione generale dell'ospedale.
A quel punto, l'azienda ospedaliera, grazie a uno stanziamento di 500mila euro della Regione, potrà procedere alla gara per l'assegnazione dell'incarico di redazione dello studio di fattibilità sull'area individuata. Quest'ultimo dovrà essere predisposto secondo i criteri definiti da un gruppo di lavoro appositamente costituito dalla Regione e formato da esperti di tutti gli enti sottoscrittori dell'intesa e di altri soggetti istituzionali competenti alla redazione di pareri sull'opera, come ad esempio l'Arpa. Dal momento della sua formazione, il gruppo avrà novanta giorni di tempo per mettere a punto gli indirizzi. Lo studio, invece, dovrà essere consegnato entro 180 giorni dall'affidamento dell'incarico.

Il processo di realizzazione del nuovo ospedale sarà successivamente definito con uno specifico accordo di programma, che dovrà prevedere l'approvazione del progetto preliminare e definitivo e della contestuale variante urbanistica, nonché le indicazioni programmatiche di valorizzazione dei beni di proprietà dell'azienda ospedaliera, finalizzate alla loro alienazione per il finanziamento dell'opera.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.