Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

09/10/2008
10 anni di Ecolabel, il Piemonte tra le prime Regioni italiane.

L'assessore regionale all'Ambiente, Nicola de Ruggiero, ha svolto una relazione nell'ambito della giornata di lavoro "10 anni di Ecolabel in Italia: stato dell'arte e prospettive", svoltasi l'8 ottobre a Roma su iniziativa del Comitato per l'Ecolabel e dell'Ecoaudit, istituito nel 1995 per l'applicazione degli appositi regolamenti comunitari di certificazione.
"Il Piemonte, fin da subito, ha fortemente creduto in questa strada e nei principi che ne supportano la certificazione - ha detto de Ruggiero - Ecolabel nasce dall'idea e dall'ambizione di dare valore a prodotti e servizi che si fanno carico di rispettare l'ambiente, di dare fiducia a soggetti privati e istituzionali che investono, che si aprono a nuove prospettive, che cercano nei comportamenti ecocompatibili una strada per migliorare la qualità dei propri servizi e dei propri prodotti. E' una strada per migliorare la qualità delle prestazioni verso i propri clienti.
Un modo, a nostro modo di vedere, sano, perché offre più motivi di interesse, anche di natura economica, per chi decide di inaugurare un nuovo modo di concepire la propria impresa. Il fatto che questa certificazione sia condivisa a livello europeo rappresenta un valore aggiunto e un potenziale che ci permette di confrontarci con altri paesi e di uscire da prospettive esclusivamente nazionali".

Per Ecolabel il Piemonte è tra le prime Regioni italiane (in collaborazione con il Centro Studi Ambientali e con i parchi regionali). Questi le peculiarità: 23 licenze assegnate a prodotti e servizi, in gran parte frutto dell'eredità olimpica; quarto posto, a ruota di Emilia Romagna e Toscana; su 23 licenze sono ben 16 le strutture turistiche, (primi in Italia) con due nuove in via di certificazione, una delle quali è una residenza universitaria (in stretta collaborazione con l'Edisu) per 391 posti letto; sono prevalentemente 3 le province con strutture certificate: Cuneo, Asti e Torino.

"In parte - ha aggiunto de Ruggiero - questi risultati dipendono dal ruolo propulsivo dei nostri parchi, 12 strutture su 16 sono localizzate al loro interno, e dallo stimolo alla certificazione, in coerenza con la loro ambizione verso le buone pratiche ambientali. L'ultima struttura, inaugurata a settembre scorso, rappresenta un fiore all'occhiello sul piano della collaborazione pubblico-privata: è la prima nell'Alta Langa, e deriva da un progetto integrato di recupero architettonico di edifici tradizionali, che ha consentito ai proprietari di realizzare sia la ristrutturazione, sia gli eco-interventi grazie ai fondi comunitari, nazionali e regionali".





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.