Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

09/12/2008
Guazzora, arrestato marocchino per tentato omicidio.

Sabato i Carabinieri della stazione di Sale hanno arrestato Khoune Barrazzouq, nato a Khemisset (Marocco), domiciliato a Castelnuovo Scrivia, coniugato e di professione bracciante agricolo. L'uomo è ritenuto responsabile di tentato omicidio nei confronti del connazionale Elberrimi Allal, 43enne, bracciante agricolo da Guazzora (Al), irregolare sul territorio nazionale.

Sembra infatti che l’arrestato, verso le ore 15 circa di sabato, all’interno di un’azienda agricola di Guazzora, durante una lite scaturita per futili motivi abbia colpito violentemente la vittima alla testa con una spranga, ora sequestrata dai carabinieri.
Nel contesto i militari operanti hanno denunciato in stato di liberta’ anche il titolare della ditta, per aver occupato alle proprie dipendenze Khoune Barrazzouq, in violazione alla normativa sugli stranieri.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.