Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

04/06/2010
"Le veterane sulle strade dei vini" e il "Gran Premio Città di Alessandria"

La Città di Alessandria si prepara anche quest'anno al tradizionale appuntamento con i motori d'epoca.
Venerdì 4 e sabato 5 giugno si svolgerà la IX edizione della manifestazione "Le veterane sulle strade dei vini" che si concluderà, domenica 6 giugno, con il "Gran Premio Città di Alessandria".

Appassionati del cronometro e delle auto d'epoca guideranno alla scoperta del paesaggio piemontese, di strade lontane dalle grandi vie di comunicazione, di un ambiente naturale emozionante, per ritrovarsi, poi, all'interno della fortezza settecentesca della Cittadella di Alessandria per la competizione finale.

Per la giornata di domenica sono attesi ospiti illustri; saranno presenti, infatti, Mauro Forghieri, ex direttore tecnico del reparto corse del Team Ferrari di Formula 1, Mauro Coppini, direttore editoriale di "Nuvolari", e Maurizio Losa, direttore del reparto motori di Rai Sport.

Le vetture partecipanti, una sessantina, sono di particolare interesse, essendo esemplari databili tra il 1930 ed il 1970 che hanno partecipato alle più importanti gare automobilistiche quali la Mille Miglia, la Targa Florio, la 24 ore di Le Mans.

Alessandria fu negli anni venti e trenta una delle capitali delle corse automobilistiche ; si disputava, infatti, il circuito Città di Alessandria - in seguito denominato Pietro Bordino- che richiamava i più importanti piloti dell'epoca.
Ogni anno il Pietro Bordino Veteran Car club vuole tracciare una linea di continuità con il passato portando in città autovetture di quell'epoca.

"Sono particolarmente orgoglioso di questa manifestazione - dichiara il sindaco, Piercarlo Fabbio - che fa di Alessandria la capitale dei motori d'epoca per un intero week- end. L'evento avvicinerà appassionati e no al mondo delle auto, consentendo di ammirare vetture di eccezionale interesse storico e collezionistico. Si tratta, inoltre, di un'occasione ulteriore per valorizzare la nostra Cittadella che, dopo i successi della San Giorgio Floreale e della San Giorgio Felina aprirà, ancora una volta, le sue porte all'eccellenza".

Anche l'assessore al Commercio, Manuela Ulandi dichiara la propria soddisfazione: "Con questa manifestazione si realizza nuovamente una importante sinergia tra eventi e commercio. La curiosità e l'interesse che ruotano intorno al Veteran Car Club Bordino, per il suo prestigio, saranno di notevole richiamo, consentendo, ancora una volta, di valorizzare Il commercio alessandrino e di sviluppare la nostra economia".

Questo il programma della manifestazione:

Venerdì 4 Giugno
ore 16.30 - 19.00
Arrivo delle vetture in piazza Marconi per le operazioni di iscrizione, punzonatura e verifiche tecniche;

Sabato 5 Giugno
ore 8.00 - 9.00
Raduno delle auto in piazza della Libertà, davanti al palazzo municipale, per la conclusione delle operazioni di iscrizione, punzonatura e verifiche tecniche;
ore 9.15
Partenza della prima vettura. Il percorso si snoderà quest'anno attraverso i paesi di Oviglio, Incisa Scapaccino, Mombaruzzo, Nizza Monferrato, San Marzano Oliveto, Canelli, Santo Stefano Belbo, Boglietto, Costigliole d'Asti, Agliano Terme, Montegrosso d'Asti, Rocca d'Arazzo, Rocchetta Tanaro, Oviglio, Alessandria;
ore 17.20
Sfilata per le vie del centro ed arrivo della prima vettura in piazzetta della Lega ad Alessandria.

Domenica 6 Giugno
ore 10.30- 12.00
"Gran Premio Città di Alessandria"
Formula di regolarità su percorso interno alla fortezza della Cittadella. Il percorso, lungo 950 mt prevederà varie manche con quattro o cinque vetture con tempo imposto di due minuti a giro;

ore 15.30
Premiazione


NOTE SUL VETERAN CAR CLUB BORDINO
Il Veteran Car Club P.Bordino nasce in Alessandria nel 1983, in memoria dell'asso del volante Pietro Bordino che perse la vita durante le prove del Circuito di Alessandria nell'aprile del 1928.
Il sodalizio riunisce collezionisti, appassionati e simpatizzanti di autovetture, motoveicoli e veicoli vari che per il loro particolare interesse storico-tecnico sono meritevoli di restauro e conservazione, quale prezioso patrimonio culturale della Nazione. Il Club, in questa ottica, svolge tutte le attività utili per il raggiungimento dello scopo sociale, patrocinando manifestazioni di veicoli d'epoca, incontri tra i soci, favorendo scambi di informazione e di materiali relativi ai veicoli collezionati. Il Club organizza incontri e collaborazioni con sodalizi analoghi sia in Italia che all'estero, attenendosi in tali rapporti alle prescrizioni dell'ASI (Automotoclub Storico Italiano) del quale è federato.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.