Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

04/02/2011
Valenza, Polizia stradale: il bilancio sulle nostre strade.

Il Distaccamento della Polizia stradale di Valenza al comando dell’ispettore Giuseppe Manco ha divulgato il Bilancio dell’Attività svolta nel 2010, anno in cui sono stati intensificati i controlli sul territorio e alla circolazione stradale.

Molte le novità rispetto ai dati del 2009: aumentano soprattutto gli ubriachi al volante (+25%) ma stranamente diminuiscono le “multe” in generale

Il numero delle pattuglie è aumentato del 12,7% passando da 875 servizi di pattuglia del 2009 ai 986 del 2010, diminuiscono dell’ 8,2% le infrazioni che nel 2010 sono state 3.333 contro le 3.607 dell’anno precedente con 6.766 i punti decurtati dalla patente di guida per violazioni alle norme di comportamento previste dal codice della strada.

Venti sono stati i veicoli sottoposti a fermo amministrativo per violazioni a specifiche norme del Codice della Strada e di Leggi complementari. Diminuite le infrazioni per il mancato uso della cintura di sicurezza: 313, contro 378 del 2009; in calo anche l’uso del telefono cellulare durante la guida: è passato da 374 del 2009, a 299. Rimane invariato, invece il numero delle patenti ritirate, 151. Ancora in aumento, rispetto all’anno precedente, le infrazioni extra codice della strada (trasporto sostanze alimentari, rifiuti speciali: pericolosi e non, cronotachigrafo, ecc.) sono passate da 378 dell’anno precedente a 491. A tale proposito sono stati compiuti dei posti di controllo congiunti con il personale dell’ASL diretti ad accertare le condizioni igieniche degli alimenti durante il trasporto. Non sono mancate le sanzioni e i sequestri di alimenti.

Per quanto riguarda la guida in stato di ebbrezza 115 sono state le infrazioni accertate nel 2010 per guida in stato d’ebbrezza alcolica contro le 92 dell’anno precedente con un aumento del 25%. Da segnalare che sono stati sequestrati preventivamente 10 autoveicoli, i quali, in seguito alla sentenza di condanna, saranno confiscati.

Oltre 3.000 le persone controllate con le apparecchiature (etilometro e precursori vari), la percentuale degli esiti positivi rispetto ai controlli è rimasta invariata rispetto al 2009 ossia il 2.60%.

Undici sono stati i servizi con autovelox – tutti in autostrada – per un totale di 418 infrazioni accertate.

Infine gli incidenti stradali: nel 2010 sono stati rilevati 161 incidenti di cui due con conseguenze mortali mentre 124 sono state le persone che hanno riportato lesioni 76 gli incidenti con solo danno alle cose.

I soccorsi prestati alle persone sono stati 1.096.

“Enorme interesse tra la popolazione – dicono al Comando della Polstrada di Valenza – ha destato il sequestro, in novembre, di circa due chilogrammi di gioielli e pietre preziose per un valore complessivo di mercato di circa 110 mila euro. Monili in possesso a un soggetto torinese che non sapeva indicare la provenienza. Da segnalare che anche nel decorso anno è stata riservata una particolare attenzione al tema dell’ambiente, infatti, 6 sono state le persone segnalate perché esercitavano senza autorizzazione, l’attività di gestione di rifiuti speciali pericolosi e non.”

Infine Sono stati controllati 29 esercizi pubblici operanti nel settore automobilistico (autosaloni, officine, carrozzerie) che hanno portato alla contestazione di 17 infrazioni di cui 11 al Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza e 5 denunce penali.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.