Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

04/10/2011
Le decisioni della Giunta regionale del 3 ottobre.

Sostegno alle persone disabili, assunzione di persone svantaggiate, organizzazione del soccorso ai pazienti politraumatizzati, potenziamento dei Confidi sono i principali argomenti esaminati questa mattina dalla Giunta regionale. La riunione è stata coordinata dal presidente Roberto Cota.

Sostegno alle persone con disabilità. L’entità dei finanziamenti a sostegno delle persone con disabilità e delle loro famiglie da assegnare agli enti gestori delle funzioni socio-assistenziali viene confermata, su proposta del presidente Roberto Cota, in quella erogata nel 2010, ovvero 17,5 milioni di euro. Particolare attenzione sarà rivolta alle persone con disabilità grave e, nell’ambito dei progetti individuali socio-sanitari, alla continuità della compartecipazione sanitaria.

Lavoro ai soggetti svantaggiati. I datori di lavori privati che assumeranno a tempo indeterminato lavoratori con più di 45 anni, persone tossicodipendenti/alcoldipendenti in trattamento, soggetti sottoposti a misure restrittive della libertà personale (in regime di semilibertà, affidamento in prova al servizio sociale, ammessi al lavoro esterno, in liberazione condizionale, in attesa di giudizio da almeno sei mesi), ex detenuti che hanno terminato di scontare la pena da non oltre cinque anni riceveranno, su proposta dell’assessore Claudia Porchietto, un contributo a titolo di incentivo di 10.329 euro se si tratta di un uomo e di 11.878 euro se si tratta di una donna. La somma complessiva a disposizione, considerando le risorse non impiegate lo scorso anno, è di 1.464.000 euro. Saranno le Province a presentare alla Regione un piano di attività e spesa sulla base dei finanziamenti assegnati (Alessandria 198.200 euro, Asti 92.800, Biella 52.430, Cuneo 188.160, Novara 96.316, Torino 738.056, VCO 43.394, Vercelli 54.552).

Pazienti politraumatizzati. Fissati, su proposta dell’assessore Paolo Monferino, i criteri organizzativi e le indicazioni che le aziende sanitarie dovranno seguire per la ridefinizione dei percorsi clinico-organizzativi dei pazienti politraumatizzati secondo il modello di rete già indicato dalla Giunta, che prevede il presidio di pronto soccorso generale, dieci centri trauma di zona (San Giovanni Bosco, Maria Vittoria, Molinette, CTO, Regina Margherita e Mauriziano di Torino, San Luigi di Orbassano, Maggiore della Carità di Novara, SS. Biagio e Arrigo di Alessandria, S. Croce e Carle di Cuneo) ed un centro ad alta specializzazione con sede nel CTO di Torino.

Confidi. Le azioni per la razionalizzazione e il potenziamento del sistema dei Condidi presentate dall’assessore Massimo Giordano sono finalizzate a promuovere modelli di business più efficienti, l’aggregazione di servizi e le fusioni su base associativa, nonché ad indirizzare le agevolazioni nei confronti di strutture la cui attività sia principalmente rivolta all’imprenditoria piemontese in termini di volume di garanzie.

Sono stati inoltre approvati:

- su proposta dell’assessore Roberto Ravello, l’individuazione in 30 euro dell’importo da versare per il rilascio dell’autorizzazione annuale per la raccolta dei funghi nel triennio 2012-2014, mentre l’autorizzazione giornaliera costerà 5 euro e quella settimanale 10 euro;

- su proposta dell’assessore Claudio Sacchetto, la richiesta al Ministero delle Politiche agricole e forestali della declaratoria di carattere di eccezionalità dei nubifragi con trombe d’aria avvenuti tra il 10 e il 13 luglio 2011 nella provincia di Torino (Agliè, Alice Superiore, Barone Cavavese, Candia Canavese, Castellamonte, Cuceglio, Ozegna, San Giorgio Canavese).




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.