Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

11/11/2011
Un Torino Film Festival da Oscar.

Apertura nel segno di Brad Pitt con “L’arte di vincere/Moneyball”, due film italiani in concorso su sedici, madrina Laura Morante e la presenza di Penelope Cruz sono i tratti salienti dell’edizione del Torino Film Festival in cartellone dal 25 novembre al 3 dicembre sotto la direzione di Gianni Amelio.

“Non siamo in concorrenza con il Festival di Roma e con quello di Venezia - precisa Amelio - Casomai guardiamo a rassegne come Berlino, il Sundance e Rotterdam. Festival dove nessuno si sbraccia per le star, ma il pubblico è più interessato ai film e ai dibattiti”.

Le piccole italiane in concorso sono “I più grandi di tuttì” di Carlo Virzì e “Ulidi piccola mia” di Mateo Zoni. Nelle altre sezioni figurano “L’era legale” di Enrico Caria, documentario su Napoli con interviste a personaggi famosi da Arbore a De Cataldo, da Isabella Rosselini a Tano Grasso, e “'Il giorno in più” di Massimo Venier con Fabio Volo e Isabella Ragonese. Tra gli altri eventi il Gran Premio Torino ad Aki Kaurismaki, che sarà il 24 novembre nel capoluogo piemontese per presentare “Le Havre”' e l’omaggio all’attrice italiana Dorian Gray.

La giuria del concorso principale del festival sarà presieduta dal regista Jerry Schatzberg. Insieme a lui il produttore Usa Michael Fitzgerald, l’attrice Valeria Golino, la regista Shekhar Kapur e il regista filippino Brillante Mendoza. Tra gli ospiti attesi Keith Carradine, Michael Murphy, Alexander Payne, Antonio Albanese, Alice Rohrwacher, Francesca Comencini e Toni Servillo.

Invitate a partecipare anche le troupe di tre film che si stanno girando a Torino, “Il comandante e la cicogna” di Silvio Soldini, “Venuto al mondo” di Sergio Castellitto con l’attesissima Penelope Cruz, “Baby boomers” di Alina Marazzi.
E proprio la presenza di Penelope Cruz fa dire all’assessore regionale alla Cultura, Michele Coppola, che “sarà un Torino Film Festival da Oscar, un risultato importante per la manifestazione e una conferma dell’eccellenza del sistema cinema piemontese. L’idea di ospitare la Cruz è nata fin da quando abbiamo avuto la certezza che l’attrice spagnola avrebbe girato un film a Torino. Oggi quell’idea, pur tra alcune difficoltà, è diventata realtà grazie all’impegno di tutti”.
Coppola giudica il TFF “un evento che con il suo prestigio e la sua storia garantisce una vetrina internazionale per valorizzare al massimo l’importante investimento che la Regione Piemonte, insieme gli altri enti, mette in campo nel settore cinematografico, ambito strategico per lo sviluppo, la promozione e l’occupazione del territorio. Il 2011 ha infatti rilanciato il Piemonte come una delle regioni leader del settore cinema, grazie al lavoro di squadra fatto da Film Commission, Film Investimenti Piemonte e Museo nazionale del Cinema”.




Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.