Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

14/11/2011
Le decisioni della Giunta regionale del 14 novembre.

Semplificazione edilizie, direttore dell’Aress, fornitura di defibrillatori semiautomatici, percorsi di alto apprendistato e nuovo statuto del consorzio della Venaria Reale sono i principali argomenti esaminati questa mattina dalla Giunta regionale. La seduta è stata coordinata dal presidente Roberto Cota.

Semplificazioni edilizie. Un disegno di legge presentato dal vicepresidente Ugo Cavallera, che passa ora all’esame del Consiglio, comprende alcune norme di semplificazione in materia edilizia secondo quanto disposto dalla legge n.106/2011. Il testo prevede che il permesso per interventi su edifici ed impianti pubblici o di interesse pubblico sia rilasciato in deroga agli strumenti urbanistici, che i piani esecutivi che comportano variante al piano regolatore e le convenzioni siano approvati dalla Giunta comunale, che la Regione individuerà con propria legge le procedure semplificate per l’approvazione dei programmi di razionalizzazione del patrimonio edilizio esistente e riqualificazione di aree urbane degradate quando presentano contenuti di variante allo strumento urbanistico generale ed i requisiti per i mutamenti di destinazione d’uso. Altre disposizioni della normativa nazionale vengono assolte dai programmi di rigenerazione urbana, sociale e architettonica già inseriti nella legislazione regionale.

Aress. Su proposta dell’assessore Paolo Monferino è stato nominato il dottor Claudio Zanon quale direttore dell’Agenzia regionale per i servizi sanitari.

Defibrillatori semiautomatici. Il programma regionale che attua un decreto del Ministero della Salute del marzo scorso fissa, come proposto dall’assessore Paolo Monferino, i criteri e le modalità per la diffusione dei defribillatori semiautomatici esterni che dovranno essere man mano assegnati, dopo appositi corsi di formazione, alle associazioni di volontariato convenzionate per l’emergenza sanitaria, alle forze dell’ordine, ai servizi di continuità assistenziale, ai gestori di luoghi pubblici o ad alta affluenza di pubblico, alle società che gestiscono mezzi a lunga percorrenza.

Alto apprendistato. Approvati, su proposta dell’assessore Claudia Porchietto, gli indirizzi per la sperimentazione nel triennio 2012-2014 di percorsi di alta formazione in apprendistato per l’acquisizione della laurea triennale e magistrale nella formulazione condivisa con le parti sociale e gli atenei piemontesi. Per queste attività è stato stanziato un milione di euro.

Venaria Reale. Lo statuto del consorzio di valorizzazione culturale La Venaria Reale ha subito, su proposta dell’assessore Michele Coppola, alcune modifiche: il consiglio di amministrazione sarà composto da cinque membri (il presidente del cda, il presidente della Regione o suo delegato, un membro designato dal ministro per i Beni culturali, uno dalla Compagnia di San Paolo, uno dalla Fondazione per l’arte della Compagnia di San Paolo). Viene inoltre istituito un comitato di coordinamento territoriale, composto dal sindaco di Venaria e da due a quattro rappresentanti degli enti territoriali interessati, che avrà funzioni di raccordo per lo sviluppo delle politiche turistiche e di valorizzazione della zona.

Tessere Bip/Pyou Card nel Cuneese. Definite, su proposta degli assessori Barbara Bonino e Michele Coppola, le condizioni e le modalità di utilizzo e distribuzione delle tessere Bip/PYou Card da parte delle aziende di trasporto del Cuneese al termine della positiva fase di sperimentazione. Le tessere vengono rilasciate a tutti i giovani tra i 15 ed i 29 anni, che potranno così caricare su una sola carta il pagamento delle corse degli autobus e delle offerte culturali, formative e sportive alle quali vorranno aderire.

Re.Medio.O. Viene istituito, su proposta del vicepresidente Ugo Cavallera, l’organismo di mediazione della Regione, che ha lo scopo di svolgere attività di mediazione finalizzata ad assistere due o più soggetti nella ricerca di un accordo amichevole per la composizione di una controversia. In questo modo potrà contribuire, anche attraverso il contenimento dei costi, alla diffusione della cultura in materia di mediazione in tutte le sue forme affiancando i cittadini e gli enti locali piemontesi. La sede principale sarà a Torino, presso la direzione Avvocatura, e Alessandria e Vercelli saranno le prime sedi decentrate. Ora verrà proposta istanza di accreditamento al Ministero della Giustizia, in modo da consentire un tempestivo avvio dell’attività.

Sono stati inoltre approvati:

- su proposta degli assessori Massimo Giordano ed Elena Maccanti, la realizzazione di master e seminari sull’utilizzo del sofware libero e del miglior progetto redatto dalle scuole piemontesi per l’uso di netbooks con sistemi operativi open source;

- su proposta degli assessori Barbara Bonino e Roberto Ravello, il parere favorevole di compatibilità ambientale sul progetto dei lotti zero e uno della tangenziale di Novara;

- su proposta dell’assessore Giovanna Quaglia, il coinvolgimento anche dei soggetti pubblici tra i beneficiari del sistema di interventi per la conciliazione dei tempi di vita e lavoro.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.