Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

01/03/2012
Valenza, ex orafi denunciati per truffa e ricettazione.

Gli agenti della Polizia di Stato di Casale Monferrato hanno individuato gli autori di una truffa messa a segno nei mesi di ottobre e novembre a due negozi “compro oro” della catena “L’occasione d’oro” . Un negozio si trova a Casale Monferrato e l’altro a Mortara.

I due hanno venduto falsi oggetti d’oro ma sono stati individuati dagli agenti e denunciati.

L’operazione è stata illustrata durante una conferenza stampa da capo del Commissariato, Atos Vecchi. I poliziotti sono giunti ai due autori della truffa al termine di una capillare attività di indagine. Si tratta di due ex orafi valenzani, entrambi di 49 anni, uno di origine napoletana e l’altro catanese che sono stati denunciati per i reati di truffa e ricettazione.

Gli agenti sono intervenuti a seguito della segnalazione di due episodi di truffa, avvenuti nell’ottobre e novembre 2011, ad opera di due uomini, perpetrati ai danni di altrettanti esercizi commerciali di compravendita di oggetti preziosi, denominati “compro oro”; uno è ubicato al centro di Casale Monferrato e l’altro a Mortara.

I poliziotti della Squadra Amministrativa e di quella Investigativa, hanno accertato che, in entrambe le circostanze, i due uomini, fingendosi clienti avevano tratto in inganno gli esercenti dei negozi, cedendo loro monili che asserivano essere formati con oro bianco, con impressi timbri identificativi di artigiani orafi valenzani, risultati del tutto estranei alla truffa, e con il marchio di percentuale di metallo prezioso al “750 per mille”; a seguito della cessione di detti monili, i truffatori hanno ricevuto in pagamento, per questi due episodi accertati, circa duemila euro.

I falsi preziosi, a seguito di una successiva verifica tecnica ed in particolare alla “prova della fiamma”, effettuata dal gestore di uno dei due negozi che si era insospettito, sono risultati essere composti da una lega metallica priva di oro.

La denuncia compiuta da quest’ultimo ha consentito di avviare immediatamente le indagini ed eseguire alcune perquisizioni che hanno permesso ai poliziotti di rinvenire e sequestrare presso le abitazioni dei due soggetti, alcuni punzoni per marchiare gli oggetti, illegalmente detenuti, e centinaia di monili identici a quelli utilizzati per le suddette truffe.

Uno dei due truffatori è risultato essere già coinvolto in numerosi episodi di contraffazione di euro in moneta e per i quali era già stato arrestato dalla Polizia di Stato, non solo, ma l’uomo a seguito di un ordine di cattura internazionale emesso dall’autorità Belga, è stato arrestato per falso monetario.

Fonte Oggicronaca







Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.