Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

26/03/2012
A Torino un nuovo allestimento per il Museo di Scienze naturali.

Una vera foresta pluviale del Madagascar, una moderna Wunderkammer (la stanza delle meraviglie), una zona per indagare la biodiversità e l’origine della vita sono le tre macro-aree del nuovo riallestimento del Museo regionale di Scienze naturali di Torino, che sarà pronto a fine anno. Un museo innovativo, nato da un'idea di Giorgio Celli e i cui lavori sono in corso (per un costo di 5 milioni di euro tra fondi europei Fers e 1.300.000 della Regione) nonostante il percorso non sia mai stato chiuso.

Nel presentarlo il 23 marzo, l’assessore regionale alla Cultura, Michele Coppola, ha ricordato come il progetto raccolga il successo dal pubblico, soprattutto giovanile, che l’ente ha ottenuto negli anni, diventando il terzo museo scelto da chi ha fatto l’abbonamento ai musei piemontesi dopo la Reggia di Venaria e Palazzo Madama. Negli ultimi anni ha intensificato l’attività didattica e di mostre, come le 35 itineranti partite dal museo per raggiungere tutto il Piemonte. Particolare successo ha registrato, tra le ultime iniziative, la mostra in corso su Steve Jobs, aperta fino al 15 aprile e vista da 50.000 persone.

”Il futuro Museo - ha dichiarato Coppola - sarà al centro di quello che si sta prefigurando come un nuovo sistema di divulgazione scientifico grazie ai suoi laboratori aperti, a collaborazioni con i musei scientifici italiani e con numerosi centri di ricerca cittadini e nazionali. E anche a nuovi progetti come quello di realizzare un museo della storia della farmacia in Piemonte, in collaborazione con Università, farmacisti e case farmaceutiche, con le quali a giorni inizieranno colloqui informativi”.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.