Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

20/04/2012
Subappalti lavori della Tav e del Frejus.

“Se le notizie circa l’esclusione delle aziende del territorio dagli appalti assegnati nell'ambito dei lavori che riguardano la Tav e la galleria del Frejus sono vere, non solo non ci piacciono, ma ci inducono ad approfondire la questione, pur senza inficiare l’autonomia con cui, nel rispetto della normativa, debbono e possono agire le stazioni appaltanti” - commenta l’assessore regionale ai Trasporti, Barbara Bonino. “Nell’ambito delle attività della Cabina di Pilotaggio proporrò un’audizione di Ltf, Cmc, Sitaf e del consorzio Itinera. - spiega Bonino - L’obiettivo comune non è certo quello di limitare le prerogative di una competizione assolutamente libera fra aziende di varia provenienza, ma di rafforzare la presenza delle imprese “valsusine” nella realizzazione delle importanti opere che interessano e interesseranno quel territorio.

In ogni caso tutti dobbiamo avvertire la responsabilità di “integrare” i cantieri nel territorio, trasformandoli in concrete opportunità di crescita economica e occupazionale per i paesi interessati. Dal raggiungimento di questo obiettivo dipende in buona parte, e giustamente, il sostegno e la collaborazione dei cittadini che conviveranno con i cantieri. Sarebbe miope da parte di chiunque non dare il giusto peso al valore di tale collaborazione. Confidiamo nel buonsenso di tutti e procediamo alla convocazione del tavolo di confronto”.








Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.