Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

30/04/2012
Alessandria, parcheggio interrato con area commerciale in P.za Garibaldi.

Nel sottosuolo di Piazza Garibaldi ad Alessandria verranno realizzati un parcheggio a 2 livelli interrati ed un'area di circa 2000 mq destinata ad attività commerciali. Sarà così possibile riqualificare la superficie della piazza - liberandola dalle auto in sosta nel parcheggio a raso attualmente presente - restituendola alla fruibilità pedonale, ed identificandola come luogo destinato ad eventi e manifestazioni (o spettacoli).
L'opera è stata pianificata dal Comune di Alessandria, che ha individuato nella public-private partnership - attuata mediante le procedure della finanza di progetto - lo strumento più idoneo alla sua realizzazione. Tra le proposte presentate da alcuni operatori a seguito di avviso pubblicato dal Comune nel dicembre 2005, è stata dichiarata di pubblico interesse quella dell'attuale ATI concessionaria costituita da Final SpA, Apcoa Parking Italia SpA, Roberto Ruscalla SpA, Codelfa SpA, alla quale la concessione è stata definitivamente aggiudicata nel mese di marzo 2012.
Il progetto dell'intervento è stato affidato allo Studio Roli Associati di Modena (specializzato nella progettazione di parcheggi in struttura) per la parte underground, ed all'arch. Nicola Piazza di Palermo per le opere di superficie.

L'area di scavo dell'intervento occuperà una superficie di forma rettangolare) di circa 180 x 65 m: il lato est dello scavo si manterrà distante circa 23 m dal Palazzo dell'Orologio. Il parcheggio e l'area commerciale saranno separati (e collegati) da una corte interna pedonale situata a quota -5 m dalla superficie della piazza, ortogonale rispetto ai due porticati paralleli che corrono lungo i lati nord e sud. Alla corte si potrà accedere, oltre che dalla superficie della piazza (tramite una scala elicoidale ed un sistema di scale mobili) anche dai due porticati, in prossimità di ciascuno dei quali è posizionato un accesso pedonale, dotato di scale ed ascensore a norma per disabili, che si raccorda alla corte centrale mediante un breve sottopassaggio.
Sul lato est della corte, in direzione del Palazzo dell'Orologio, è situato il parcheggio a due livelli interrati, dotato di 539 posti auto complessivi, 477 dei quali destinati alla sosta di rotazione ad uso pubblico (incrementati rispetto a quelli previsti nel progetto originario, e 62 situati all'interno di box che saranno ceduti a privati per la sosta residenziale. L'ingresso e l'uscita veicolare del parcheggio sono situati sul lato sinistro della strada a senso unico (verso Via Lanza) che delimita la piazza a sud. Un comodo sistema di rampe rettilinee a senso unico, di adeguata larghezza e di ridotta pendenza, consente un'agevole accesso ed uscita dal parcheggio, ed il collegamento interno tra i 2 livelli.
L'area commerciale è situata sul lato ovest della corte, verso Corso Roma: ha un unico livello di adeguata altezza, e sarà realizzata con i migliori requisiti estetici ed ambientali, in modo da costituire un nuovo polo di attrazione nell'ambito della piazza.
In merito alla riqualificazione della superficie, il Comune di Alessandria ha manifestato l'esigenza di lasciare la piazza per quanto possibile libera da corpi emergenti, a parte gli indispensabili parapetti di protezione delle rampe e della corte centrale per l'accesso pedonale agli spazi commerciali ed al parcheggio. Oltre a questo, il Concessionario provvederà alla riqualificazione ed armonizzazione nel contesto dell'intervento delle vie di accesso a Piazza Garibaldi dagli Spalti (vie Savona, G. Borsalino, Lanza) ed alla riqualificazione dei marciapiedi

esterni ai porticati lungo i lati di Piazza Garibaldi. Infine, per migliorare la viabilità dell'area di influenza dell'intervento, il Concessionario realizzerà una rotatoria a servizio della mobilità pubblica nell'intersezione tra Spalto Borgoglio, via Savona, Corso Borsalino. Per queste ragioni, la semplicità delle installazioni di arredo urbano è stata integrata da un gioco di effetti cromatici nella pavimentazione della piazza, completato dall'elegante struttura vetrata che protegge la corte pedonale dalle intemperie.

Le gestione operativa del parcheggio, una volta ultimato l'intervento, sarà assunta da Apcoa Parking Italia SpA, branch italiana del gruppo APCOA, leader europeo nella gestione della sosta e dei parcheggi in struttura. Il parcheggio verrà dotato di tutti i più moderni sistemi, tanto sotto il profilo operativo ed impiantistico quanto in relazione alle modalità di pagamento.
Il valore complessivo dell'investimento è pari ad euro 19.365.325,00, dei quali euro15.491.463,00 per opere ed euro 3.873.862,00 per somme a disposizione.
"Questo è il primo tassello di un ulteriore lavoro che prevede lo sgombero delle superfici che oggi sono occupate dalle automobili - afferma il sindaco. I posti parcheggio saranno circa 540 collocati su due livelli e vi saranno superfici dedicate ad attività commerciali. L'ipotesi iniziale era di allocare quelle attività che fossero collegate all'automobile, ma non è detto che rimangano quelle.
L'intervento complessivo comprende il rifacimento della superficie di piazza Garibaldi con una pavimentazione policroma a collocazione disordinata con pietra di luserna, il posizionamento degli accessi pedonali vicino ai portici, e il rifacimento di via Savona, via Borsalino, via Lanza e la costruzione di una rotonda in fondo al cavalca - ferrovia.
Rimane, per ora, in sospeso la ricollocazione del mercato ambulante. Noi abbiamo proposto l'ex Caserma Valfrè, corso Crimea, via Savona e viale della Repubblica con una eventuale idea di periferizzazione che potrebbe riscuotere consenso da parte dei venditori.
Bisognerà, inoltre, pensare come rigenerare la vitalità di piazza Garibaldi coinvolgendo i molti esercizi commerciali presenti, valutando anche un'ipotesi di politica di microeventi in particolari momenti della settimana".
"Oggi in Giunta è stato completato e approvato il progetto preliminare del parcheggio interrato rivisto con varianti migliorative. Ora si passerà al progetto definitivo e, successivamente, a quello esecutivo - ha dichiarato l'architetto Pierfranco Robotti. Per quello definitivo sono previsti 90 giorni, mentre per quello esecutivo 75. La storia del progetto del nuovo parcheggio interrato di piazza Garibaldi è iniziata nel 2005. La concessione è stata aggiudicata a marzo di quest'anno all'ATI, concessionaria costituita da Final SpA, Apcoa Parking Italia SpA, Roberto Ruscalla SpA,e Codelfa SpA. I tempi si sono un po' allungati a causa di un ricorso presentato dai secondi classificati nella gara di affidamento della concessione che si è sbloccato soltanto a gennaio di quest'anno.
La tariffa del parcheggio sarà uguale a quella precedente di 1,50 euro all'ora compresa iva per le prime otto ore, con un massimo giornaliero di 12,00 euro. Ci sarà la possibilità di effettuare degli abbonamenti, carte prepagate e carte che daranno la possibilità di avere agevolazioni nei negozi intorno a piazza Garibaldi".







Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.