Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

24/05/2012
Si è conclusa la fiera di Vicenza "Spring".

Spring 2012 si è confermata come una Fiera con contenuti di alto profilo in grado di catalizzare l’attenzione del mondo.
Le maison Van Cleef & Arpels, Cartier, Dodo e altre premiate con gli Andrea Palladio International Jewellery Awards, presieduti da un testimonial di fama internazionale come il Maestro Gianmaria Buccellati e la presenza di Niky Oppenheimer Presidente della De Beers, dicono che il gotha della gioielleria mondiale passa da Vicenza.

Il dibattito sulla Corporate Social Responsibility nell’ambito del World Jewellery Forum (nuovo format di Fiera di Vicenza) si è arricchito con le testimonianze di Eli Izhakoff Presidente del World Diamond Council, Gaetano Cavalieri Presidente del CIBJO, Gillian Milovanovic Ambasciatrice USA, Amal Medani di UNITAR Organismo delle Nazioni Unite, Susan Shabangu Ministro delle Risorse Minerarie del Sud Africa, Michael Hayman Chief Communication Advisor del Primo Ministro inglese David Cameron e Co-Founder Seven Hills.

Il futuro creativo e stilistico è stato delineato in modo sistemico da Trend Vision Jewellery + Forecasting, Osservatorio indipendente sulle tendenze del gioiello, creando una linea guida teorica delle realtà che i concept store e le boutique del luxury adotteranno nei prossimi mesi: 8 mega trend dei principali mercati del mondo per aggiornare buyers e produttori sui must have delle stagioni a venire, VICENZAORO diventa cool hunter di trend per il retail.

Una grande opportunità per i giovani progettisti viene da Next Jeneration - Jewellery Talent Contest 2012, concorso internazionale che ha accolto le creazioni di oltre 200 designer under 30 delle 20 più prestigiose scuole di design italiane ed internazionali che si sono sfidati sul tema Souvenir d’Italie.
Tre i premiati.

Contenuti e networking hanno generato risultati concreti sullo scacchiere dei mercati ad alto potenziale. Fiera di Vicenza ha siglato un accordo di partnership con il Dubai World Trade Centre. In qualità di rappresentante esclusivo per l’Europa e l’Italia, Fiera di Vicenza mette a frutto le sue capacità di relazione, il know how nel luxury, l’innovazione dei suoi format espositivi.

Sono state circa 1300 le aziende e i brand partner di VICENZAORO provenienti da tutti i distretti del made in Italy e da 30 paesi esteri.

In sostanziale tenuta la presenza degli operatori provenienti dall’estero, anche se si è registrata una contenuta contrazione dalla zona UE, in particolare dai paesi che più stanno risentendo della delicata congiuntura economica attuale.
In ripresa la presenza dalle economie che afferiscono al bacino del Mediterraneo e dall’aerea del Golfo e sostanzialmente in linea con le aspettative il coinvolgimento di buyers dai Paesi BRICS. Anche gli Stati Uniti hanno evidenziato un rinnovato interesse per le collezioni presentate a Vicenza così come una crescita si è registrata per il Sud Africa. Complessivamente un atteggiamento conservativo si è evidenziato da parte dei buyers provenienti dall’Europa centro-orientale.
Il mercato interno ha invece ulteriormente evidenziato una debolezza della domanda che viene confermata dal crollo degli indici di fiducia del consumatore rispetto alla propensione d’acquisto nell’attuale scenario economico.

“Fiera di Vicenza è in prima fila con la filiera dell’oreficeria e gioielleria italiana – afferma il Presidente Roberto Ditri – e mette a disposizione la sua esperienza e competenza per sostenere lo sforzo delle imprese e degli operatori. Nel 2012 andremo ancora a Las Vegas e a Dubai, a Cortina d’Ampezzo per VICENZAORO About J e chiuderemo la stagione commerciale con VICENZAORO Fall a settembre.
Stiamo già tracciando il 2013, il 2014 e il 2015, nelle direzioni che il progetto strategico FDV 2011/15 ha delineato, rispettando la nostra tabella di marcia, con un quartiere fieristico che alla fine del 2013 tornerà agli espositori, agli operatori, ampliato di ben 15 mila metri quadrati, con nuove strutture, nuovi servizi, nuovi programmi e nuovi progetti”.

Il Direttore Generale di Fiera di Vicenza Corrado Facco: “VICENZAORO Spring pur nella difficoltà dell’attuale congiuntura mondiale, ha dimostrato che la competenza di Fiera di Vicenza è sapersi muovere nel mondo e modulare un’offerta che abbia una progettualità e sia punto di riferimento innovativo. Abbiamo creato un’interconnessione globale a tutto tondo con i mercati, proponendo Fiera di Vicenza quale piattaforma internazionale che è networking di business e anche luogo del pensiero e del saper fare”.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.