Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

29/05/2012
Le decisioni della Giunta regionale del 29 maggio.

Fondo per le grandi imprese, borse di studio universitarie, Asti-Cuneo, attività degli oratori, sostegno all’agricoltura e lotta alle zanzare sono i principali argomenti esaminati il 29 maggio dalla Giunta regionale. La riunione è stata coordinata dal presidente Roberto Cota.

Grandi imprese. Viene riattivato, su proposta dell’assessore Massimo Giordano, il fondo temporaneo di garanzia per le grandi imprese (oltre 250 addetti) come misura temporanea e straordinaria per temperare gli effetti della crisi economica. L’obiettivo è sostenere la continuità di concessione di crediti bancari alle aziende alle prese con criticità finanziarie congiunturali e momentanee verificatesi negli ultimi dodici mesi. La dotazione iniziale del fondo è di 15 milioni di euro.

Borse di studio. Come proposto dall’assessore Elena Maccanti, sono stati forniti all’Edisu (Ente per il diritto allo studio universitario) i criteri per la pubblicazione dei bandi di concorso per l’erogazione delle borse di studio agli studenti universitari per l’anno accademico 2012-13, che corrispondono a quelli illustrati la scorsa settimana alla VI Commissione consiliare.

Asti-Cuneo. Espressa, su proposta dell’assessore Barbara Bonino, la “positiva volontà di intesa” per la localizzazione delle opere contenute nel progetto definitivo del lotto II.6 Roddi-Diga Enel dell’autostrada Asti-Cuneo. Tenuto conto dei pareri e dei contributi tecnici pervenuti dagli enti locali, la delibera ritiene che l’autorizzazione debba essere condizionata al recepimento, in fase di progettazione esecutiva e di realizzazione, di una serie di prescrizioni riguardanti la viabilità complementare (come l’adeguamento della tangenziale di Alba, il terzo ponte sul Tanaro, nuove strade e rotonde), le interferenze con l’idrografia superficiale e la rete irrigua, l’abbattimento delle polveri per la costruzione della galleria di Verduno, le gestione delle terre e delle rocce da scavo, la posa di barriere antirumore adatte al paesaggio (anche miste in legno e vetro), l’incidenza sulle colonie di chirotteri.

Oratori. Fissati, su proposta dell’assessore Paolo Monferino, nuovi criteri e modalità per l’assegnazione dei contributi per lo svolgimento delle attività di oratorio agli enti di culto previsti dalla normativa (Regione Ecclesiastica Piemonte, Tavola Valdese, Comunità ebraica di Torino, Chiesa cristiana avventista del settimo giorno). Sono ammesse le spese di gestione e formazione collegate all’attività sulla quale si basano i progetti, nonché per l’acquisto di materiale e attrezzature e per l’ordinaria manutenzione. L’arco temporale di svolgimento dei progetti seguirà l’anno scolastico (1° settembre-31 agosto) e non più l’anno solare. Per quest’anno sono stati stanziati 3.500.000 euro.

Agricoltura. Un disegno di legge presentato dall’assessore Claudio Sacchetto, che passa ora all’esame del Consiglio, comprende l’erogazione di un aiuto per la copertura degli interessi bancari sostenuti dagli organismi di difesa che hanno stipulato polizze assicurative contro le avversità atmosferiche per conto dei soci, il rafforzamento del sistema di garanzia per le piccole e medie imprese agricole, lo snellimento delle procedure di approvazione delle modifiche degli statuti dei consorzi gestori dei comprensori irrigui, l’incoraggiamento del riordino irriguo e della predisposizione di progetti strategici, la fornitura di un supporto tecnico-amministrativo per la gestione dei pascoli.

Zanzare. Via libera, su proposta dell’assessore Paolo Monferino, al progetto unitario di lotta alle zanzare in risaia e nelle aree urbane predisposto dall’Ipla. Lo stanziamento complessivo ammonta a 7 milioni di euro. In particolare, nelle zone risicole si prevede l’aumento della superficie trattata fino a 40.000 ettari (+3.000 rispetto all’anno scorso), il maggior ricorso agli aerei rispetto agli elicotteri, la sperimentazione di larvicidi biologici per contrastare le specie tardive. Con 919.000 euro vengono cofinanziati i progetti locali presentati dai Comuni di Acqui Terme, Alessandria, Casale Monferrato, Castello di Annone, Leinì, Montalto Dora, Novara, Pinerolo, San Mauto Torinese, Torrazza Piemonte, Verbania e Veruno, dai Comuni biellesi, dal Parco di Avigliana e dalla Comunità collinare di Torino.

Sono inoltre stati approvati:

- su proposta dell’assessore Ugo Cavallera, il nuovo piano regolatore di Saluzzo e l’autorizzazione all’ATC di Torino di utilizzare 318.000 euro per la manutenzione straordinaria degli stabili di via delle Pervinche;

- su proposta dell’assessore Alberto Cirio, il protocollo d’intesa con i Comuni olimpici per il reinvestimento degli introiti derivanti dall’applicazione dell’imposta di soggiorno, secondo il quale il 35% della somma sarà trasferito in via sperimentale alla Regione, che la userà per il turismo delle valli secondo un piano deciso di comune accordo;

- su proposta dell’assessore Michele Coppola, il protocollo d’intesa per il rinnovo dell’Osservatorio culturale del Piemonte;

- su proposta dell’assessore Roberto Ravello, la convenzione con il Coordinamento regionale del volontariato di protezione civile;

- su proposta dell’assessore Claudio Sacchetto, il programma per la promozione della carne di razza piemontese redatto dal consorzio Coalvi, finanziato con un contributo massimo di 200.000 euro.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.