Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

31/07/2012
Abolito il bollino blu per tutti i veicoli.

La Giunta regionale ha disposto nella seduta del 30 luglio la soppressione per tutti i veicoli del “bollino blu”, ovvero l’obbligo del controllo dei gas di scarico al di fuori di quelli effettuati in sede di revisione.

In questo modo si applica quanto stabilito dalla normativa statale, che con la legge n.35 del 4 aprile ha fissato che da quest’anno il controllo obbligatorio delle emissioni dei gas di scarico degli autoveicoli e dei motoveicoli sia effettuato esclusivamente al momento della revisione obbligatoria periodica”.

In Piemonte erano già esenti, dal 1° settembre 2011, tutti i veicoli con omologazione Euro 3 e successive, mentre quelli con omologazione precedente restavano soggetti al controllo annuale (se immatricolati dal 1° gennaio 1998) e semestrale (se immatricolati entro il 31 dicembre 1997), che risultava comunque attestato con il solo possesso del certificato di controllo e non più con l’esibizione del “bollino blu”. Una scelta che la Giunta aveva fatto alla luce dei notevoli cambiamenti delle caratteristiche emissive del parco circolante piemontese.
In considerazione del livello di informazione raggiunto rispetto alle classi di omologazione dei veicoli, del contributo dei sistemi automatizzati per il riconoscimento dei veicoli non autorizzati a viaggiare nei casi di limitazione della circolazione e delle nuove disposizioni introdotte sia a livello locale che su scala nazionale, la delibera rimuove anche l’obbligo di esporre sul parabrezza la vetrofania applicata accanto al “bollino blu” dalle officine autorizzate, che indica tipo di omologazione e carburante di alimentazione.

“L’azione antiburocrazia della nostra Giunta - ricorda il presidente Roberto Cota - aveva già sollevato da questo inutile obbligo la maggior parte dei veicoli circolanti in Piemonte. Ora diventiamo capofila dell'eliminazione totale del bollino blu, reso di fatto superfluo da altri controlli obbligatori. In tempi difficili, anche piccole cose come questa aiutano il cittadino a vivere con più serenità il rapporto con gli enti pubblici”.

“Lo scorso anno, a seguito dell’abolizione del bollino blu per gli Euro 3, 4 e 5 - sottolinea l’assessore all’Ambiente, Roberto Ravello - la Regione aveva sollecitato i Ministeri competenti ad aggiornare con tempestività la normativa in vigore, affinché l’esonero dal controllo dei gas di scarico fosse esteso anche ai veicoli immatricolati precedentemente. Con questo provvedimento qui in Piemonte l’iter è concluso, contribuendo al processo di semplificazione della macchina burocratica con cui i cittadini si confrontano quotidianamente”.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.