Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

05/09/2012
Le decisioni della giunta regionale del 4 settembre.

Si è svolta il 4 settembre la prima seduta della Giunta regionale dopo la pausa estiva. All’ordine del giorno della riunione, coordinata dal presidente Roberto Cota, una trentina di delibere.

Tra quelle approvate si segnalano la nomina di Paolo Giunta a commissario dell’Opera Pia Lotteri di Torino e, su proposta dell’assessore Claudio Sacchetto, l’autorizzazione sulla base dei dati di maturazione e di quelli agrometeorologici, all’aumento fino ad un massimo dell’1,5% del titolo alcolometrico volumico naturale delle uve fresche, dei mosti e dei vini della vendemmia 2012.

Sempre su proposta dell’assessore Sacchetto sono stati approvati: il Piano forestale aziendale riguardante parte del complesso delle proprietà forestali regionali della provincia di Alessandria denominate Benedicta-Monte Leco, Pian Castagna e Cerreto, poste nei territori di Bosio, Casaleggio Boiro, Lerma, Mornese, Voltaggio, Molare, Ponzone; il Piano forestale aziendale riguardante le proprietà forestali dei Comuni di Perlo, Bagnasco, Priola, Garessio, Ormea, Alto e Caprauna (Cuneo); il Piano forestale aziendale riguardante le superfici gestite dal Consorzio forestale Monte Armetta (Cuneo); il Piano forestale aziendale riguardante parte delle proprietà forestali dei Comuni di Sanfront e Gambasca (Cuneo).






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.