Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

18/09/2012
Le decisioni della Giunta regionale del 17 settembre.

La riattivazione del Fondo regionale di riassicurazione delle piccole e medie imprese operanti nel settore della produzione agricola, la seconda fase del piano di comunicazione del Biglietto Integrato Piemonte e l’adozione di un protocollo d’intesa per le scuole di montagna sono tra i principali provvedimenti approvati dalla Giunta regionale il 17 settembre. La riunione è stata coordinata dal presidente Roberto Cota.

Riassicurazione delle pmi agricole. Su proposta dell’assessore Claudio Sacchetto è stato riattivato il Fondo regionale di riassicurazione, con una disponibilità superiore ai 600mila euro. Lo strumento consente alle pmi agricole una migliore condizione di accessibilità al credito, tenendo conto anche del perdurare della crisi economica e finanziaria.

Biglietto Integrato Piemonte (BIP). Su proposta dell’assessore Barbara Bonino è stata approvata l’attuazione di una seconda fase del piano di comunicazione. Il progetto ha l’obiettivo di rilanciare il sistema del trasporto pubblico locale del Piemonte attraverso il miglioramento della sua accessibilità e la realizzazione di un piano di infomobilità regionale, favorendo l’estensione del sistema di tariffazione integrata tra le diverse aziende del trasporto.

Scuole di montagna. Su proposta degli assessori Alberto Cirio e Roberto Ravello è stato approvato il nuovo protocollo d’intesa tra Regione e Ministero dell’Istruzione finalizzato a promuovere iniziative per favorire il mantenimento e lo sviluppo del servizio scolastico nelle zone montane del Piemonte.

Sono stati inoltre approvati:

- su proposta del presidente Cota, l’aggiornamento trimestrale del Prontuario terapeutico regionale, così come previsto dall’accordo tra Ministero della Salute, Ministero dell’Economia e Regione Piemonte del luglio 2010;

- su proposta dell’assessore Cavallera, la seconda variante generale al piano regolatore di Alice Bel Colle (AL) e l’approvazione del nuovo piano regolatore e delle relative “varianti in itinere” di Gozzano (NO);

- su proposta dell’assessore Sacchetto, la partecipazione della Regione in qualità di partner al progetto SWARM (Smart weather adaption in remote mountains) - Conseguenze dei cambiamenti climatici negli ecosistemi alpini e definizione di misure di adattamento.






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.