Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

23/10/2012
Alessandria, il sindaco ha incontrato i tecnici ministeriali.

IL Sindaco, Maria Rita Rossa, con il direttore della Direzione Economico Finanziaria, Antonello Paolo Zaccone, ha incontrato i dirigenti e funzionari della Direzione Finanza Locale del Ministero dell'Interno che seguiranno le procedure del dissesto della Città di Alessandria.
I tecnici ministeriali hanno ribadito di non poter risolvere i problemi di cassa a livello tecnico, in quanto attualmente la legge non consente atti straordinari: occorre pensare o ad un intervento normativo o attendere che gli aumenti di tasse e tariffe producano i loro effetti sugli equilibri.
"Nell'immediato non ci hanno fornito risposte concrete - ha commentato il sindaco-, né soluzioni ai nostri problemi. Abbiamo ribadito le nostre richieste, ma i percorsi che si profilano non ci permettono certamente di sperare in risultati favorevoli nei tempi strettissimi che abbiamo. Sono stati fornito esempi di altre realtà comunali, in cui le norme sono state interpretate con una flessibilità maggiore e non con la rigidità "sabauda" checi viene attribuita.. Mi sembrano soluzioni inaccettabili per una città che sta cercando di farcela, combattendo anche una battaglia per la legalità e la trasparenza".
Gli onorevoli Mario Lovelli e Franco Stradella porteranno i due emendamenti (inserimento di Alessandria all'interno del decreto salva-enti, e ampliamento del fondo di anticipazione di cassa da parte della Tesoreria) alla commissione parlamentare congiunta Affari Costituzionali e Bilancio e Finanze. Il secondo, in particolare chiede la modifica dell'art. 222 del Testo Unico, portando l'anticipo di cassa dai 3/12 a i 5/12 dell'importo degli ultimi due bilanci consolidati, solo per i comuni in dissesto ed in gravissima difficoltà finanziaria.
"Non si tratta - spiega Rita Rossa - di tornare a strane manovre di "finanza creativa", ma di avere, in modo trasparente, accesso a un credito più ampio che ci permetta di prendere una boccata di ossigeno. Ancora una volta non chiediamo elemosine o regali, ma un po' di tempo per far fronte alle nostre difficoltà. Avevo detto fin dall'inizio che il nostro più grande nemico era il tempo e i fatti ci hanno dato ragione".





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.