Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicit� nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
- Valenza e Casale per i PPU
- Nasceranno gli orti urbani.
- Ex orafi denunciati per ricettazione.
- Oro in tv senza dichiarare niente.
- Nuovi limiti di velocità sulle strade.
- Tentano furto in oreficeria, arrestati.
- Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
- Rapina a mano armata in centro.
- L'acqua a 5 centesimi.
- Un numero per le visite ed esami.
- Il bilancio sulle nostre strade.
- Comunicato AMV per i cassonetti
- Sportello Unico Socio Sanitario.
- Nuovo ambulatorio di Allergologia
- Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

28/12/2012
Alessandria, modifica della viabilit in piazza della Libert.

La Giunta Comunale ha deliberato un primo provvedimento di riordino della fruizione veicolare di piazza della Libert, con lo scopo di migliorare la qualit del centro urbano. Pertanto stata istituita una zona a traffico limitato permanente, con divieto di transito a tutti i veicoli nel tratto stradale dell'anello viabile di piazza della Libert, compreso tra via Mazzini e via dei Guasco, tutti i giorni, con orario 0/24.
"La limitazione - dichiara l'assessore alla Qualit Urbana, Marcello Ferralasco - riferita alla porzione frontistante la sede delle Poste ed edifici contigui, mentre resta possibile l'accesso a via Mazzini e l'ingresso in piazza da via Guasco"
Dal divieto sono esclusi i velocipedi, i taxi, i veicoli muniti di contrassegno disabili, i mezzi pubblici, i mezzi della polizia, i mezzi di soccorso ed autorizzati ZTL e quelli autorizzati al carico e scarico.
Contestualmente viene istituito il divieto di fermata con rimozione forzata su tutto l'anello viabile intorno al parcheggio.
La decisione motivata dalla volont di mitigare l'utilizzo della piazza come rotatoria di smistamento di tutti i flussi veicolari di attraversamento della citt.
Il provvedimento adottato in via sperimentale e per i primi mesi ne verranno monitorati i risultati sui flussi di traffico.
La nuova viabilit diventer operativa dalla met di gennaio, non appena sar stata predisposta la necessaria ordinanza dirigenziale e nuova segnaletica.
"Si deciso di cominciare ad effettuare un primo intervento di regolamentazione del traffico nella zona di piazza della Libert per impedire l'utilizzo della piazza stessa come rotatoria - ha commentato l' assessore alla Qualit Urbana, Marcello Ferralasco -. E' stato aggiunto, poi, il divieto di sosta a tutte le categorie di utenti sull'anello esterno della zona sopraelevata allo scopo di mitigare l'impatto della sosta, non sempre ordinata, dei veicoli nella piazza centrale della citt. Il provvedimento vuole rendere pi vivibile ed attraente il centro per quanti vi si recano per fruire delle attivit che gravitano attorno alla piazza, alleggerendola dal traffico di attraversamento".
"Si tratta - ha dichiarato il sindaco, Maria Rita Rossa - di un primo limitato intervento di regolazione del traffico che far parte di una pi generale razionalizzazione dell'utilizzo del centro urbano che passer attraverso un completo rinnovamento del piano di mobilit urbana, coordinato con un coerente piano dei parcheggi. L'intenzione quella di rendere pi agevoli i flussi, eliminando il traffico parassita che utilizza la piazza centrale solo come zona di smistamento".




Valenza on line 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicit nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.