Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

05/06/2014
Fino al 27 luglio una campagna di sensibilizzazione sulla bontà degli alimenti.

Far capire che gli alimenti con scadenza ravvicinata sono buoni quanto quelli che scadranno più in là e che acquistarli a prezzi scontati non solo è vantaggioso ma impedisce che vengano buttati sono gli obiettivi de “Il piacere di non sprecare”, campagna di sensibilizzazione nei confronti dei consumatori.

Così, chi fino al 27 luglio si recherà a fare la spesa in 275 grandi strutture di vendita, 263 in Piemonte e 12 in Valle d’Aosta, contrassegnate da 10 marchi facenti capo a Federdistribuzione (Auchan, Carrefour, Carrefour Market, Carrefour Express, Famila, Bigstore, Mercatò, Simply, Bottega Simply e Punto Simply), da due marchi cooperativi (Conad e Coop) e da quello del più importante venditore di prodotti bio (Iperbiobottega), troverà apposite aree con prodotti in prossimità di scadenza scontati di almeno il 30% e riceverà, anche grazie al contributo di 13 associazioni dei consumatori presenti a rotazione, materiale informativo sulla corretta lettura delle etichette e di sensibilizzazione sull’opportunità di (e su come) sprecare meno cibo.

Dopo il riscontro di approfondite analisi di laboratorio sull’evoluzione delle caratteristiche degli alimenti nel corso della loro “vita commerciale” ed aver testato il grado di conoscenza e l’atteggiamento dei consumatori, si è infatti deciso che valeva la pena affrontare una delle principali cause delle eccedenze alimentari e richiamare l’attenzione sul reale significato delle scadenze dei prodotti utilizzando anche la leva della convenienza economica.

La campagna rientra nel più ampio progetto di lotta agli sprechi alimentari che vede Regione Piemonte, Regione Autonoma Valle d’Aosta e Ministero dello Sviluppo economico promotori di “Una buona occasione (contribuisci anche tu a ridurre gli sprechi alimentari)”, progetto realizzato in collaborazione con quattro Dipartimenti dell’Università di Torino, Last Minute Market, Slow Food, CinemAmbiente, Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria, Museo A come Ambiente, Grande distribuzione organizzata, associazioni dei consumatori.





Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.