Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

08/10/2014
Tempi certi per i procedimenti amministrativi.

Il disegno di legge sul procedimento e la semplificazione amministrativa approvato il 7 ottobre dal Consiglio regionale avrà importanti ricadute nei rapporti tra cittadini, imprese e pubblica amministrazione.

Il provvedimento prevede infatti tempi certi per i procedimenti amministrativi: 30 giorni, prorogabili in alcuni casi di altri 30, in assenza di altri termini fissati per legge, regolamenti o atti amministrativi. Inoltre, introduce semplificazioni nei procedimenti per i cittadini e le imprese attraverso l’uso del silenzio-assenso e della segnalazione certificata di inizio attività, ed incrementa il ruolo della telematica a partire dall’uso della posta elettronica certificata. Novità anche per lo sportello unico per le attività produttive: gestione telematica, creazione di un portale dedicato, standardizzazione dei procedimenti e della modulistica, definizione di modalità precise per la presentazione delle istanze, creazione di una banca dati dei procedimenti accessibile a tutti. Anche la Conferenza dei servizi viene innovata: si precisa il ruolo dei privati al suo interno, dai proponenti il progetto in esame alla presenza dei cittadini attraverso le associazioni portatrici di interessi diffusi. La conferenza potrà essere svolta anche in via telematica, la Regione snellirà la sua presenza nelle conferenze ad essa esterne con la partecipazione di un solo rappresentante. Infine, sancisce la riduzione degli oneri amministrativi per le imprese e i cittadini, cioè i costi sostenuti per i procedimenti.

“Si tratta di una legge attesa da tempo dalla comunità piemontese, un bisogno emerso in modo chiaro che incide sulla vita individuale ed economica - commenta il vicepresidente della Giunta, Aldo Reschigna - E’ uno strumento importante per riavvicinare la pubblica amministrazione ai cittadini e alle imprese, che vedranno agevolate le attività e le richieste attraverso la limitazione degli adempimenti burocratici e dei relativi costi, dando certezze sui tempi e le modalità di svolgimento dei procedimenti stessi”.

Reschigna ci tiene a precisare che “si tratta comunque di un primo passo. L’obiettivo posto dal presidente Chiamparino è di presentare con la legge finanziaria ulteriori consistenti provvedimenti di semplificazione, soprattutto in riferimento alle attività economiche”.








Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.