Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

30/09/2015
Riunione della Giunta regionale del 28 settembre.

Piano triennale per l’artigianato, ristrutturazione del sistema della formazione professionale e modifiche al piano di sviluppo rurale, sono stati i principali argomenti esaminati il 28 settembre dalla Giunta regionale nel corso di una riunione coordinata dal presidente Sergio Chiamparino.

Artigianato. Il documento triennale 2015-2017 di indirizzi per l’artigianato prevede, come proposto dall’assessore Giuseppina De Santis, la prosecuzione dell’accompagnamento delle imprese durante e oltre la crisi, concentrando azioni e risorse sui reali fattori di competitività capaci di rendere il comparto qualificato e flessibile ai cambiamenti e alle sfide imposti dal mercato. Tra gli ambito di intervento figurano una maggiore efficacia del credito agevolato, il riutilizzo di edifici esistenti con riguardo alla riduzione delle impatto ambientale ed energetico, agevolazioni per l’acquisto delle scorte, la revisione dei criteri di gestione del fondo rotativo per attenuare i vincoli di accesso ed allungare i piani di ammortamento, la concessione di contributi per le certificazioni di qualità, i finanziamenti per la promozione e l’internazionalizzazione delle imprese, la riqualificazione del marchio Piemonte Eccellenza artigiana, la continuità del progetto delle Botteghe scuola, la semplificazione e riduzione degli adempimenti amministrativi.

Formazione. Riformulati, su proposta dell’assessore Gianna Pentenero, gli indirizzi per la concessione di contributi per la ristrutturazione del sistema delle formazione professionale piemontese. Ne potranno beneficiare, partecipando ad un bando di prossima emissione, le agenzie che concorrono ad assicurare l’obbligo di istruzione ed il diritto-dovere alla formazione e all’istruzione.

Agricoltura. Come proposto dall’assessore Giorgio Ferrero, sono state recepite le modifiche al Piano di sviluppo rurale 2007-2013 concordate con la Commissione europea e riguardanti, in particolare, l’introduzione dei pagamenti diretti per le pratiche di sostenibilità ambientale ed alcuni storni di risorse tra le varie misure, come lo spostamento di 8.780.000 euro a vantaggio dei pagamenti agroambientali. Decisa anche la riapertura dei termini di validità delle graduatorie della misura per l’accrescimento del valore di prodotti agricoli.

La Giunta ha inoltre approvato:

- su proposta del presidente Sergio Chiamparino e dell’assessore Giuseppina De Santis, il secondo aggiornamento e monitoraggio trimestrale del piano operativo di razionalizzazione delle società partecipate;

- su proposta dell’assessore Augusto Ferrari, la ripartizione agli enti gestori delle attività socio-assistenziali della somma di 6.300.000 euro, corrispondente a quella prima assegnata dalle Province, per la gestione del sistema integrato degli interventi dei servizi sociali, nonché lo schema di protocollo di intesa per l’utilizzo di risorse aggiuntive per 2.400.000 euro per i programmi di riqualificazione urbana per alloggi a canone sostenibile da realizzare a Torino, Novara, Orbassano, Trofarello e Rivalta di Torino;

- su proposta dell’assessore Giorgio Ferrero, i piani numerici di prelievo della coturnice, della pernice bianca e del fagiano di monte;

- su proposta dell’assessore Alberto Valmaggia, il conferimento dell’esercizio delle funzioni amministrative dal 1° ottobre 2015 alle Unioni montane del Pinerolese, del Biellese orientale, del Suol d’Aleramo e delle Valli Chisone e Germanasca; le linee guida per il riconoscimento della valenza strategica delle opere e degli interventi da effettuare sugli ecosistemi acquatici di particolare pregio ambientale e naturalistico dell’Alto Sesia a monte di Varallo e del torrente Chiusella dalla sorgente a Vidracco.







Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.