Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

17/11/2015
In Regione un minuto di silenzio per ricordare le vittime di Parigi.

La Giunta regionale ed i dipendenti della sede di piazza Castello si sono radunati il 16 novembre a mezzogiorno per osservare un minuto di silenzio per ricordare le vittime degli attentati di Parigi..

Il presidente Sergio Chiamparino ha dichiarato che "oltre alla vicinanza ed a mostrare che non abbiamo paura, il tema con cui dobbiamo misurarci è cercare di capire la cause. Ci vuole una seria riflessione sulle politiche dell'Occidente e dell'Europa negli ultimi 20 anni nei confronti di quel che sta accadendo in quella parte cruciale del mondo. L'esportazione della democrazia ha portato e sta portando effetti opposti rispetto a quelli proclamati. C'è quindi l'esigenza di capire che in quei Paesi martoriati bisogna sviluppare, insieme alle necessarie azioni militari, anche un'azione politica che non può prescindere dalle condizioni politiche, perché il terrorismo lo sconfiggono le stesse forze di quei Paesi".

Per Chiamparino, dunque, per sconfiggere il terrorismo "bisogna recidere le radici che stanno in quel tormentato scacchiere mediorientale in cui evidentemente la politica dell'Occidente non ha avuto effetti, o li ha avuti opposti a quelli per i quali ci si era mossi. Bisognerebbe evitare di cadere nella trappola dei terroristi, nella politica dei muri, senza naturalmente sottovalutare tutte le misure di sicurezza e le varie azioni di intelligence, che devono continuare ad essere messe in atto".

L'assessore alla Cultura, Antonella Parigi, invita “dinnanzi a questa immensa tragedia la cultura a mobilitarsi. Essa stessa è vittima di un folle crimine che ha trovato anche nel pubblico di un concerto il suo obiettivo. Il terrorismo distrugge la conoscenza, cancella la storia, colpisce la cultura perché ne teme la potenza. Allora reagiamo, ciascuno per la sua parte: mi piacerebbe che tutte le istituzioni culturali piemontesi si riunissero in un momento di solidarietà alle vittime e ai francesi, ma, soprattutto, di riflessione su quanto sta accadendo. Perché oltre a condannare, bisogna seriamente interrogarsi sulle motivazioni e su come la società occidentale possa e debba reagire. Il mondo culturale ha il dovere di portare il proprio contributo in un momento così drammatico per la comunità internazionale".






Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.