Prima pagina | Invio comunicati/articoli | pubblicità nel portale Seguici su Facebook
Aggiungi ai preferiti
Le notizie
Tutte le news Sport
Cronaca Salute
Politica Scienza
Eventi Viabilità
Consumatori
.
Sport
VOLsport Valenzana
Formula 1 2015 /
.
Archivi notizie
2016 2015
2014 2013
2012 2011
2010 2009
2008 2007
Città di Valenza
La giunta Il comune
Uffici comunali Infrastrutture
Numeri utili Mangiare e dormire
Nella storia I Monumenti
Curiosità Album foto
Valenza su Youtube

Valenza gioielli
Valenza, la città degli orafi (1960)
Inaugurazione scuole (1940)
Valenza, gli eredi (1963)
Valenza racconta..
Valenza, Villa Pastore
Valenza su Facebook
Valenza la città Sei di Valenza se
Vigili del fuoco Avis Valenza
Cuore di zampa Valenza eventi
Valenza teatro /
Le ultime da Valenza ...
Valenza e Casale per i PPU
Nasceranno gli orti urbani.
Ex orafi denunciati per ricettazione.
Oro in tv senza dichiarare niente.
Nuovi limiti di velocità sulle strade.
Tentano furto in oreficeria, arrestati.
Ruba 1500 euro all' ex fidanzata.
Rapina a mano armata in centro.
L'acqua a 5 centesimi.
Un numero per le visite ed esami.
Il bilancio sulle nostre strade.
Comunicato AMV per i cassonetti
Sportello Unico Socio Sanitario.
Nuovo ambulatorio di Allergologia
Parte il riciclaggio dei rifiuti organici
Leggi la posta
Login Password
Hai dimenticato i tuoi dati?
Vuoi attivare TUONOME@valenza.it ?
contatta il centro servizi

15/01/2016
Alessandria, aggredisce i Poliziotti dopo il furto di una bicicletta.

La scorsa notte, la Polizia di Stato ha tratto in arresto M. H., un cittadino di nazionalità marocchina, di anni 35, in quanto resosi responsabile dei reati di violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale. Gli agenti della Polizia di Stato della Sezione Polfer hanno chiesto l’ausilio della volante per condurre in ufficio, presso il Gabinetto di Polizia Scientifica, l’uomo che, poco prima, aveva commesso il reato di ricettazione.

Lo stesso, infatti, era stato visto aggirarsi, dal legittimo proprietario, nei pressi della stazione ferroviaria su di una bicicletta, rubata poco prima. Trattandosi di una bici di colore blu con delle strisce arancioni, il proprietario l’ha immediatamente riconosciuta, rivolgendosi, subito dopo, agli operatori della Polfer di Alessandria.

Nel frattempo, la bici era stata parcheggiata dinnazi all’ex bar “Piccadilly”, appoggiata ad una parete. Nel momento in cui i Poliziotti ed il proprietario della bici si sono avvicinati al suddetto bar, quest’ultimo ha riconosciuto l’uomo che, poco prima, era a bordo della stessa. Alla vista degli agenti della Polizia di Stato, l’uomo ha immediatamente esclamato: “cosa fate? La bici è mia e l’ho comprata oggi per 30 euro”. Dai controlli effettuati in banca dati, sono risultati, a carico dell’uomo, diversi precedenti penali, nonché l’obbligo di firma presso la Stazione dei Carabinieri di Alessandria.

Giunti in loco, gli agenti della Volante, il cui ausilio era stato richiesto per poter trasportare l’uomo presso gli uffici della Questura al fine di eseguire il fotosegnalamento, si sono posti all’inseguimento di M.H., nel frattempo datosi alla fuga, fino a raggiungerlo e bloccarlo nell’atrio della biglietteria. Ne è nata una colluttazione, nel corso della quale l’uomo ha sferrato dei calci ad uno degli operatori di Polizia che tentava di bloccarlo.
Richiesto l’intervento del 118, M.H. è stato accompagnato in ospedale dove gli è stata diagnosticata “un’agitazione psicomotoria in etilismo acuto in tossicodipendente”, mentre all’agente di Polizia è stata diagnosticata una contusione al ginocchio sinistro e trauma distrattivo all’avambraccio sinistro, con prognosi di 5 giorni.

L’uomo è stato arrestato per i suddetti reati. L’arresto è stato convalidato ed è stato condannato ad 8 mesi di reclusione, oltre all’applicazione della misura del divieto di dimora in Alessadria.








Valenza on line© 2000-2016 |. Segnala eventi/articoli.| Prendi le notizie | Pubblicità nel portale
Il sito non é da considerarsi una testata giornalistica, pertanto non viene considerato un prodotto editoriale soggetto alla disciplina ai sensi della legge n. 62 del 7.3.2001. Le notizie pubblicate provengono da comunicati stampa fornite da agenzie e comuni sparsi nel territorio.